Ogni Università Agraria è regolamentata da un proprio statuto.
Le Università Agrarie sono regolamentate dalle seguenti leggi:
Legge 24 Giugno 1888, N° 5489
Legge 04 Agosto 1894, N° 397
Legge 16 Giugno 1927, N° 1766
Conversione in legge del R.D. 22 Maggio 1924, N° 751, riguardante il riordino degli usi civici.
R.D. Approvazione del regolamento in esecuzione della Legge 16 giugno 1927 n. 1766
Legge 17 Aprile 1957, n. 278
Costituzione dei Comitati Frazionali per l'Amministrazione separata dei beni di uso civico.
La Regione Lazio svolge la vigilanza sugli organi delle Università Agrarie ed eroga contributi alle in base alle leggi:
1) Legge regionale del 28 febbraio 1985, n. 22 - Intervento Regionale a favore di Associazioni agrarie e di Comuni per il rinnovo delle cariche sociali e per le verifiche demaniali.
2) Legge regionale del 28 luglio 1988, n.43 - Interventi per lo sviluppo ed il funzionamento di enti che amministrano, in via esclusiva beni demaniali di uso civico.